Globalizzazione Archivi - Fondazione PER
-1
archive,category,category-globalizzazione,category-605,theme-bridge,bridge-core-2.0.5,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-21.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Dichiarazione politica di Olaf Scholz, Cancelliere della Repubblica federale di Germania e membro del Bundestag tedesco, Berlino, 27 febbraio 2022   Signora Presidente, Illustri colleghi, Concittadini, Il 24 febbraio 2022 segna uno spartiacque nella storia del nostro continente. Con l'attacco all'Ucraina, il presidente russo Putin ha iniziato una guerra di aggressione...

di Vittorio Ferla   A Parigi sono davvero tanto arrabbiati. Con l’accordo tra Stati Uniti, Australia e Regno Unito – il famigerato “Aukus” – gli Usa forniranno sottomarini convenzionali alimentati a diesel all’Australia. Che, pertanto, si ritira formalmente dal precedente contratto per i sottomarini convenzionali che la vedeva impegnata con la Francia. «Non si fa così tra...

di Vittorio Ferla   Rame, oro, petrolio, gas naturale, uranio, bauxite, carbone, terre rare, litio, cromo, piombo, zinco, pietre preziose, talco, zolfo, travertino, gesso e marmo. Il menu di risorse naturali di cui è dotato l’Afghanistan è vasto e vario. E rende economicamente appetibile un paese di solito ritenuto tra...

di Vittorio Ferla   Le finanze del paese sospese nel limbo. I beni congelati. Le banche chiuse. Gli aiuti dall’estero bloccati. La fiducia degli investitori crollata. I capitali in fuga. Secondo gli esperti, con la vittoria dei talebani e senza un’azione rapida da parte della comunità internazionale,...

di Michele Marchi   Le drammatiche immagini provenienti dall’Afghanistan impongono alcune riflessioni che si spera la congiuntura così concitata non faccia scivolare in secondo piano. La prima di queste ci porta alle origini della nuova “questione afghana”, quella che si è aperta dopo il clamoroso e sconcertante...

di Azzurra Rinaldi   Il primo G7 senza Donald Trump è stato già archiviato. Con una nuova presidenza americana e grandi aspettative, parzialmente disattese. Bene l’annuncio dei sette paesi sui vaccini: 870 milioni di dosi donate nel prossimo anno. Anche se, a ben vedere, il volume necessario per assicurare una copertura efficace anche nei...