E-book | Fondazione PER
17776
page-template-default,page,page-id-17776,theme-bridge,bridge-core-2.0.5,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-21.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

E-book

Il futuro è della sinistra liberale

il primo e-Book di Fondazione PER

Se la lotta per la giustizia sociale e l’eguaglianza è la cifra distintiva della sinistra, la sinistra liberale e riformista è quella che ha imparato che il mercato regolato non è nemico dell’eguaglianza; che l’eguaglianza oggi non è tanto una questione di risorse economiche quanto di formazione e di accesso agli strumenti culturali, tra cui in primo piano le tecnologie digitali.

È diffusa l’illusione del ritorno a un socialismo classico: ritorno alle nazionalizzazioni, all’eguaglianza intesa in senso tradizionale, a una base sociale costituita dai più poveri, alla diffidenza verso le imprese e perfino talvolta all’idea di un complotto dei ricchi.

Questa è una posizione che respinge la società di oggi, invece di provare a cambiarla.

La sinistra deve darsi un’agenda nuova, che sia un progetto di governo della società.

I saggi compresi in questo volume raccontano la sinistra liberale e riformista: l’idea di sinistra, le necessarie scelte economiche, la coscienza storica europea, l’identità nazionale, la formazione, l’organizzazione politica.

Ne scrivono:

Alberto De Bernardi, Vittorio Ferla, Claudia Mancina, Roberto Maragliano, Enrico Morando, Tommaso Nannicini, Antonio Preiti, Michele Salvati.

L’e-book “Il futuro è della sinistra liberale” è disponibile online sui principali portali.

AMAZON

IBS

KOBO