Le città europee sostengono l’Ucraina per un grande e unico messaggio di pace - Fondazione PER
19858
post-template-default,single,single-post,postid-19858,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.0.5,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-21.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Le città europee sostengono l’Ucraina per un grande e unico messaggio di pace

A nome di Libertà Eguale e della Fondazione PER aderiamo alla manifestazione di Firenze prevista per sabato.

Lo facciamo sulla base della Costituzione nata dalla Resistenza, esercizio di legittima difesa anche armata contro il nazifascismo.

Lo facciamo in particolare sulla base dell’articolo 11 della Costituzione che ripudia le guerre di aggressione nostre e altrui. Per questo l’articolo 11 apre alle limitazioni di sovranità, fa una scelta multilaterale che consente risposte anche armate contro le guerre di aggressione come quella della Federazione Russa contro l’Ucraina.

 

Enrico Morando, presidente di Libertà Eguale

Alberto De Bernardi, presidente della Fondazione PER

redazione
red@perfondazione.eu
Nessun commento

Rispondi con un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.