La scuola è per gli studenti | Fondazione PER
16554
page-template-default,page,page-id-16554,page-child,parent-pageid-16165,bridge-core-2.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-19.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

La scuola è per gli studenti

QUADERNO N°2 – 2020

Fondazione PER presenta il secondo quaderno del 2020 del suo e-journal
dal titolo “La scuola è per gli studenti”.

I dati dell’ultimo rapporto Ocse-Pisa sono l’ennesima occasione per riflettere sui problemi della scuola italiana. In particolare, sulle diseguaglianze territoriali e sociali e sugli strumenti per superarle. Il sistema dell’istruzione ha bisogno di profonde riforme che non possono esaurirsi soltanto nella tradizionale richiesta di più risorse (specie senza obiettivi misurabili) e nemmeno soltanto nelle giuste rivendicazione da parte del corpo docente. Ecco qui alcune proposte di riforma. Perché la scuola è per gli studenti.

Fascismo e comunismo: alle radici della memoria europea

Dal Muro di Berlino alla Svolta: quel che resta dell’89

Non c’è futuro senza crescita