Sostieni
15855
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15855,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Sostieni

Quote associative 2019

  • SOCIO BENEMERITO

  • 200
  • SOCIO SOSTENITORE

  • 100
  • SOCIO ORDINARIO

  • 50
  • SOCIO UNDER 30

  • 25

Modalità di adesione

È possibile versare la quota associativa tramite bonifico bancario. Di seguito i dettagli:

IBAN: IT 68U 05387 02412 000003032216
BPER Banca Spa, Agenzia 20 Bologna
Intestatario: iDemLab

Care amiche, care amici,

dopo una lunga fase di silenzio la Fondazione IdemLab ha deciso di riprendere la sua attività per tornare ad essere uno spazio aperto di riflessione culturale, di elaborazione progettuale e di formazione, saldamente collocata nel campo del progressismo liberale che in Italia e in Europa sta attraversando una stagione di difficoltà e incertezze di fronte al consenso crescente del populismo sovranista.

Per segnalare con maggior chiarezza il proprio orizzonte ideale e il programma di rilancio che la Fondazione intende perseguire ha deciso di cambiare denominazione chiamandosi PERProgresso, Europa, Riforme: un laboratorio sarà un centro d’iniziativa aperta e plurale per mantenere vivo il processo di innovazione politica e culturale attraverso la ricerca e la formazione delle giovani generazioni di dirigenti impegnati nella politica e nel sociale, senza tralasciare l’organizzazione di iniziative di dibattito sui nodi cruciali della politica contemporanea tra intellettuali, esperti, dirigenti politici in una chiave di confronto aperto e problematico: conoscere, dunque, per migliorare la qualità della politica.

Ma per fare in modo che questo progetto possa effettivamente mettersi in modo e non risultare una mera velleità è indispensabile ricostruire e potenziare quella rete associativa che nel passato è stata la sua forza e che oggi diventa ancor più indispensabile.

Ci rivolgiamo a voi per chiedervi di manifestare la vostra condivisione al progetto associandovi alla Fondazione, per dotarla delle risorse minime, ma indispensabili per poterlo realizzare.